“Io sono, io sarò”

Pubblichiamo il video del lavoro realizzato dalle studentesse e dagli studenti del Laboratorio Teatrale, promosso dalla Prof. Silvia Prati e coordinato da Luca Di Nenno e Alessandra Matera.

RICCARDO TIRITIELLO INSIGNITO DEL CAVALIERATO AL MERITO DELLA REPUBBLICA

Apprendiamo che il Presidente Sergio Mattarella ha conferito al  nostro studente RICCARDO TIRITIELLO della classe 5G  l’onoreficenza di

Cavaliere al Merito della Repubblica

per la realizzazione dell’attività “Chef in corsia” durante la pandemia  da COVID 19

Rivolgiamo i nostri complimenti, a nome di tutta la comunità scolastica, a Riccardo ed ai suoi compagni di classe che hanno contribuito all’iniziativa Aurora Cabri e Ciro De Martino

L’ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.“.

Qui il comunicato della Presidenza della Repubblica

https://www.quirinale.it/elementi/49415

Il Presidente della Repubblica ha voluto conferire l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica  a cittadini di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità. “I riconoscimenti, attribuiti ai singoli, vogliono rappresentare – spiega il Quirinale – l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali”. Tra loro l’anestesista di Lodi e medico del reparto medicina di Codogno, che furono le prime ad aver curato il ‘paziente 1’ italiano, il professore di anestesia e cure intensive all’Università Humanitas di Milano, definito da Jama (il giornale dei medici americani) «uno dei tre eroi mondiali della pandemia». Come anche il medico ex primario dell’ospedale di Gardone Valtrompia che ha avuto l’intuizione di trasformare la maschera da snorkelling in respiratore e l’ingegnere con il team di Isinnova ha progettato la valvola che lo ha reso possibile, ecc.

Riccardo Tiritiello ha dichiarato: “Il riconoscimento non lo merito solo io  ma tutti quelli che hanno lavorato con me. Eravamo lì a dare una mano agli operatori sanitari che hanno combattuto la battaglia più difficile fino ad oggi”.

https://www.repubblica.it/politica/2020/06/03/news/quirinale_i_57_nuovi_cavalieri_del_lavoro_che_hanno_combattuto_il_coronavirus-258327063/

https://www.today.it/attualita/riccardo-tiritiello-studente-cavaliere-della-repubblica.html

TASK FORCE PER LE EMERGENZE EDUCATIVE

Si comunica che il nostro Istituto è entrato a far parte della TASK FORCE PER LE EMERGENZE EDUCATIVE, istituita dal Ministero dell’Istruzione, finalizzata ad intraprendere un percorso di reciproco sostegno e scambio di buone pratiche con altre scuole.

Il Frisi ha quindi attivato un gemellaggio con cinque Istituti Comprensivi della Basilicata a cui offre un supporto informatico, didattico e per l’inclusione ai fini  dell’attuazione  della DAD e da cui conta di ricevere contributi per la propria azione.

Al fine di meglio rispondere alle esigenze dei colleghi  lucani è stata attivata una collaborazione con l’IIS LAGRANGE,  l’IC MADRE TERESA DI CALCUTTA, iL LICEO DANTE-CARDUCCI di Trieste.

Per il nostro Istituto, il progetto è seguito dal Prof. Salvatore Mignogna.

INTERVISTE IMPOSSIBILI: il Decamerone ai tempi del Coronavirus

Gli studenti delle  classi  3A e 3B dell’Olmo approfondiscono lo studio di Giovanni Boccaccio, provando ad attualizzare i contenuti della Sua opera al momento che stiamo vivendo oggi

Il lavoro è stato coordinato dalla loro Insegnante di Letteratura Italiana, Prof.ssa Paola Galimberti.

Pubblichiamo due “interviste impossibili” realizzate da Aurelio State e da Noemi  Lavattiata.

Download (PDF, 143KB)

Download (PDF, 137KB)

NOI RESTIAMO A CASA… girando l’Italia

La classe 4A Accoglienza  dell’Olmo presenta una ricerca sugli itinerari eno-gastronomici in giro per l’Italia.

Il lavoro è coordinato dalla loro Insegnante di Scienze degli Alimenti, Prof.ssa Rosaria Lombardo

ANCORA IN PRIMA FILA

La nostra studentessa TAMARA PODGORET della classe 5N corso socio-sanitario, impegnata nel reparto COVID dell’Ospedale “Sacco”.

Un grande abbraccio da tutti noi

I NOSTRI STUDENTI DEI CORSI SERALI IMPEGNATI NEGLI OSPEDALI

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa fotografia  dei nostri studenti del corso “Tecnico per i Servizi Socio-Sanitari” che lavorano come   infermieri, OSS e operatori del settore socio-sanitario.

In questi giorni molti di loro sono impegnati a tempo pieno in questa lotta contro il coronavirus in ospedali, reparti intensivi, RSA per anziani, altre strutture e sportelli di assistenza socio-sanitaria a Milano e dintorni.